cos'è il content marketing e perchè ti serve_timotico

Cos'è il Content Marketing e perché ti serve

Essere competitivi Online per il proprio Business è fondamentale oggi più che mai. E per raggiungere quest’obiettivo ti presento il tuo alleato principale: ti spiego cos’è il Content Marketing e perché ti serve, o meglio, perché è indispensabile.

Secondo il Report Digital We Are Social 2021 in Italia sono quasi 50 milioni le persone online ogni giorno e 41 milioni quelle attive sui canali social e il 93% che fruisce contenuti video. Oltre 77,7 milioni di smartphone per una popolazione residente di 60 milioni.

Insomma, abbiamo più cellulari che persone. Per questo, soprattutto dopo l’esperienza della pandemia, non possiamo più pensare che basti mettere il nostro prodotto nella vetrina del nostro negozietto in centro e aspettarci che la gente lo compri.

Eppure l’Italia è al 20esimo posto in Europa su 27 Stati Membri in termini di digitalizzazione al 2021, secondo il DESI.

Proprio per questo vorremmo che il tema legato al digital marketing fosse molto più comprensibile e popolare per tutti e vorremmo partire nell’avvicinare all’argomento il Content Marketing.

Da una parte perché crediamo che sia l’elemento chiave per portare avanti il processo di comunicazione in sé che porta alla fiducia nell’azienda e quindi alla fidelizzazione verso il prodotto. Dall’altra perché crediamo che in un certo modo sia anche l’elemento più facilmente comprensibile da tutti.

È più facile parlare di comunicazione visuale, di testi e di video che non di CTR, lead generation e funnel.

Insomma crediamo che inondare subito di paroloni tecnici gli imprenditori vecchio stampo non faccia che spaventarli e portarli a credere che in fondo, il loro vecchio metodo ha sempre funzionato.

Crediamo invece che vadano accompagnati per mano, in modo che passo dopo passo capiscano il valore inequivocabile delle strategie di comunicazione e vendita sul digital.

Andiamo quindi a vedere nello specifico cos’è il Content Marketing e perché ti serve.

Innanzitutto partiamo dal concetto di Brand, a volte confuso con il Content Marketing, ma allo stesso tempo concetto chiave per poterlo comprendere appieno.

Cos’è il Brand?

Il Brand secondo Philip Kotler e Gary Armstrong nel libro «Principi di Marketing» è:

“tutto ciò che un prodotto o servizio rappresenta per i consumatori”

Comprende dunque al suo interno concetti quali:

  • Il Visual: Logo, Font, Palette Colori…
  •  Archetipo, claim, Tone of voice, modi di dire…
  • Valori, Mission, Vision, Proposta Unica di valore…
  • Sound Logo, Marketing Sensoriale (Sound Marketing, Marketing olfattivo, ecc.)
 

Cos’è il “Content Marketing”

Il Content marketing è una branca del marketing e un approccio strategico che si basa sulla creazione e distribuzione di contenuti di valore, testuali, visuali, audio e audio-visivi, pertinenti e di valore per un brand o un prodotto o servizio, in modo da instaurare una relazione con il pubblico e orientarlo all’acquisto.

«Una tecnica di marketing volta a creare e distribuire contenuti pertinenti e di valore per attrarre, acquisire e coinvolgere una target audience chiara e definita – con l’obiettivo di guidare i clienti verso un’azione redditizia.»

(fonte: Content Marketing Institute).

In parole povere il Content Marketing è lo strumento che permette al Brand di esprimersi.

Perché il content marketing è così importante?

Molto semplicemente per affermarti nel mercato online puoi avere tutti i tecnici che vuoi e tutti i soldi che vuoi per le tue campagne Digital, ma sarà tutto inutile senza i contenuti giusti per il tuo pubblico e il tuo obiettivo di business.

Affermare la propria presenza online in modo trasparente, efficace e con contenuti di qualità è il primo passo per essere riconoscibili sul mercato e attrarre il proprio pubblico di riferimento.

Il 1° rischio che si corre una volta costruita la Brand Identity del proprio business (per quei Business che comprendono l’importanza strategica sul lungo termine di questo lavoro estremamente delicato) è infatti di tradirla.

Spesso i piani editoriali per i social e il blog mancano di una struttura che sia davvero coerente con l’attività e non solo: mancano di una struttura che sia Business Oriented, vivendo “alla giornata” in base a questa o quella promozione e trasformando i feed dei social e il proprio sito in “contenitori di locandine promozionali”.

Magari non curano la coerenza tra i diversi punti di contatto con le persone interessate al business, dal sito web, alle email alla comunicazione offline.

Dulcis in fundo ignorano completamente i valori del Brand, il suo perché e il suo target, rendendolo quindi “schizzofrenico” agli occhi degli utenti.

Investire grandi budget in promozione senza aver prima curato nel dettaglio i contenuti da proporre a seconda degliobiettivi, della piattaforma e di diversi altri criteri, può portare dunque a:

  • una perdita di denaro
  • una perdita di tempo
  • una cattiva reputazione per il brand
  • una clientela insoddisfatta dei prodotti proposti, perché attratti da contenuti non coerenti.
  •  

Un altro motivo per puntare alla qualità? I contenuti che portano la tua firma girano in rete potenzialmente per sempre.

Cosa vuoi che raccontino di te?

Ricorda:

“Content is the King”

E tutto ciò che ci siamo detti qui, ne è il motivo.

A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione. Cliccando su "Accetta", acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy

Chat
Ciao! 👋 Possiamo aiutarti? ✨